Ecco il secondo nato della linea Zero Infinito di Pojer e Sandri, che rappresenta il coronamento del loro sogno di raggiungere la purezza assoluta in un vino. Questo significa ZERO trattamenti in vigna, ZERO fungicidi e ZERO insetticidi, ZERO prodotti chimici, ZERO solfiti, ZERO lieviti commerciali, ZERO chiarificanti, ZERO filtrazioni, ZERO antiossidanti...appunto “Zero Infinito”.  Nasce da un vitigno PiWi (trovate l’approfondimento nella Vinochiamata che trovate in un precedente articolo oppure sui nostri video IGTV/YouTube).
🍷(Zero Infinito) Cremisi 2019
🚜Pojer e Sandri
🗺️Faedo (TN)
🍇100% Sevar
📜Vino frizzante col fondo
💶~15€
Pojer e Sandri è un’azienda che non ha bisogni di presentazioni. Dal 1975 si distingue per la continua ricerca e innovazione, dando vita a prodotti unici nel loro genere come la linea Zero Infinito, il “Porto italiano” Merlino (vino fortificato Lagrein + Brandy), il muffato Essenzia, la grappa/aceto/brandy da varietà PiWi, passando per esperimenti di IceWine o il progetto in lavorazione Zero Perpetuo.

Zero Infinito Cremisi è un vino rosato, leggermente frizzante, prodotto con il metodo ancestrale, esattamente come il fratello maggiore a base Solaris.
Suscita senza ombra di dubbio un effetto wow, vuoi per l’affascinante color Campari, vuoi per il suo profumo molto intenso di rosa o per la sua meravigliosa succosità, che sembra quasi di avere in bocca delle fragole e lamponi.

E’ un prodotto difficile da descrivere perchè probabilmente non c’è niente di simile. Mi ricorda la finezza e l’eleganza di un grande Lambrusco di Sorbara, l’aromaticità di un Brachetto e lo spettro olfattivo di un Aleatico. A tutto questo aggiungete grande freschezza e una facilità di beva impressionante e capirete che una bottiglia rischia di durare pochi minuti.

E’ anche questo il bello dei PiWi. Ti fanno capire che c’è un altro mondo che ancora non conosci e ti spiazzano come se fossi tornato ai primi assaggi.


Seguiteci su Instagram per non perdere nessuno dei nostri contenuti.